Introduzione al modello cosmologico Lambda-CDM

Panebianco, Gabriele (2019) Introduzione al modello cosmologico Lambda-CDM. [Laurea], Università di Bologna, Corso di Studio in Fisica [L-DM270]
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Disponibile con Licenza: Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0

Download (884kB)

Abstract

Il modello Lambda-CDM è il modello della cosmologia attualmente utilizzato per la descrizione dell'universo e che meglio interpreta i dati osservativi disponibili. Questi dati sono utilizzati per capire quali siano gli elementi che compongono l'universo e in quale misura contribuiscano alla sua evoluzione; essi suggeriscono l'esistenza, oltre alla materia ordinaria e alla radiazione, della costante cosmologica Lambda e della materia oscura (o CDM, cold dark matter) che forniscono il nome al modello. Stabiliti i parametri tipici delle componenti, il modello prevede l'andamento del fattore di scala, una grandezza in evoluzione temporale determinante nel calcolo delle distanze. Lo scopo della presente trattazione è quello di esporre le principali caratteristiche del modello Lambda-CDM. Verrà pertanto effettuata una introduzione alla relatività generale e alla cosmologia soffermandosi su quali principi si basino, quali siano le grandezze fisiche tipiche di queste teorie e quali equazioni utilizzino. In seguito verranno introdotte la costante cosmologica e la materia oscura: si capirà qual è il loro effetto nell'universo e quali sono le evidenze sperimentali che hanno condotto al loro utilizzo. Infine verranno presentati i più semplici modelli cosmologici con lo scopo di capire come le varie componenti dell'universo contribuiscano all'evoluzione dell'universo e interagiscano tra di loro; la trattazione culminerà nell'esposizione del modello Lambda-CDM.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea)
Autore della tesi
Panebianco, Gabriele
Relatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
cosmologia,materia oscura,relatività generale,costante cosmologica,evoluzione universo
Data di discussione della Tesi
18 Ottobre 2019
URI

Altri metadati

Statistica sui download

Gestione del documento: Visualizza il documento

^