Parametri cosmologici e loro determinazione

Barbani, Filippo (2019) Parametri cosmologici e loro determinazione. [Laurea], Università di Bologna, Corso di Studio in Astronomia [L-DM270]
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Disponibile con Licenza: Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0

Download (576kB)

Abstract

Il presente elaborato ha lo scopo di trattare il significato dei principali parametri cosmologici e di analizzare a fondo uno dei metodi con cui alcuni di questi sono ottenuti. Inizialmente vengono discusse la curvatura dell'universo K, la legge di Hubble-Lemaître (da cui emerge il parametro di Hubble) e le equazioni di Friedmann dalle quali si ricavano i relativi modelli, che forniscono gli andamenti del fattore di scala a(t) per differenti fasi dell'universo. Essi sono utili per far emergere alcuni importanti parametri cosmologici: la densità delle differenti componenti dell'universo (radiazione, materia ed energia oscura) rapportata alla densità critica. In seguito viene trattato il modello Lambda-CDM, attualmente in vigore in cosmologia e vengono forniti i valori di alcuni parametri cosmologici misurati dal satellite Planck, analizzando per alcuni il metodo di determinazione. Viene quindi illustrata approfonditamente la radiazione cosmica di fondo, i suoi meccanismi primari di anisotropia, lo spettro di potenza angolare ed il suo utilizzo nella misurazione di alcuni parametri cosmologici.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea)
Autore della tesi
Barbani, Filippo
Relatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
cosmologia,equazioni di Friedmann,modello Lambda-CDM,radiazione cosmica di fondo,spettro di potenza angolare,parametri cosmologici
Data di discussione della Tesi
19 Settembre 2019
URI

Altri metadati

Statistica sui download

Gestione del documento: Visualizza il documento

^