Ossidazione fotocatalitica di HMF con catalizzatori a base di TiO2 promosso da metalli

D'Antoni, Salvatore Alessandro (2019) Ossidazione fotocatalitica di HMF con catalizzatori a base di TiO2 promosso da metalli. [Laurea magistrale], Università di Bologna, Corso di Studio in Chimica industriale [LM-DM270], Documento ad accesso riservato.
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Full-text non accessibile fino al 22 Marzo 2020.
Disponibile con Licenza: Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0

Download (4MB) | Contatta l'autore

Abstract

Lo scopo di questo lavoro di tesi è stato lo studio dell’attività fotocatalitica nella reazione di ossidazione selettiva dell’HMF, di catalizzatori a base di TiO2-m decorata con nanoparticelle metalliche. In particolare, il lavoro ha comportato la preparazione dei seguenti materiali: - ossido di titanio preparato con la tecnica della microemulsione (TiO2-m) e decorato mediante Incipient Wetness Impregnation (IWI) con nanoparticelle mono- e bimetalliche (sia lega che core-shell) di metalli nobili (Au,Cu,Pd); - ossidi misti di titanio e silice (TiO2-m:SiO2) in rapporti molari diversi (1:3 e 1:5) decorati con nanoparticelle mono- e bimetalliche (sia lega che core-shell) di Au e Cu e prodotti mediante Spray-Freeze-Granulation (SFG). Il lavoro svolto ha avuto come obiettivi principali: - l’ottimizzazione della sintesi di TiO2 mediante microemulsione (10 gr) - l’ottimizzazione della sintesi delle nanoparticelle di Au, Au/Cu, Au/Pd e Pd a diverso rapporto molare, mediante un processo, in acqua, a basso impatto ambientale. Tale metodo di sintesi è basato sull’azione riducente combinata del sistema glucosio-NaOH ed è stato messo a punto in lavori precedenti. Le nano-particelle sintetizzate sono state utilizzate come decoranti slll’ossido di titanio preparato per microemulsione (TiO2-m) - L’ottimizzazione dei rapporti tra gli ossidi e le nanoparticelle nella sospensione da processare allo SFG basandosi su lavori precedenti - la caratterizzazione delle sospensioni tramite DLS, Potenziale Z, XRD, e dei catalizzatori ottenuti tramite analisi BET, XRD, TEM, SEM, SEM-FEG, DRS e Spettroscopia Uv Vis. - Lo studio dell’attività fotocatalitica dei materiali preparati nella fotossidazione selettiva in fase liquida del 5-idrossimetilfurfurale (HMF) a 2,5-diformilfurano (DFF) irradiando con un simulatore solare LS0306 di LOT Quantum Design.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea magistrale)
Autore della tesi
D'Antoni, Salvatore Alessandro
Relatore della tesi
Correlatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Indirizzo
CHIMICA INDUSTRIALE
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
valorizzazione biomasse sintesi nanoparticelle spray-freeze-granulation foto-ossidazione HMF TiO2 in microemulsione a fase inversa sintesi nanoparticelle di Au/Cu e Au/Pd
Data di discussione della Tesi
22 Marzo 2019
URI

Altri metadati

Gestione del documento: Visualizza il documento

^