Preparazione mediante elettrofilatura di membrane catalitiche per l'ossidazione dell'HMF

Fraschetti, Francesco (2018) Preparazione mediante elettrofilatura di membrane catalitiche per l'ossidazione dell'HMF. [Laurea magistrale], Università di Bologna, Corso di Studio in Chimica industriale [LM-DM270], Documento ad accesso riservato.
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Full-text non accessibile fino al 4 Ottobre 2021.
Disponibile con Licenza: Salvo eventuali più ampie autorizzazioni dell'autore, la tesi può essere liberamente consultata e può essere effettuato il salvataggio e la stampa di una copia per fini strettamente personali di studio, di ricerca e di insegnamento, con espresso divieto di qualunque utilizzo direttamente o indirettamente commerciale. Ogni altro diritto sul materiale è riservato

Download (22MB) | Contatta l'autore

Abstract

La continua crescita di interesse verso materiali nanostrutturati organici-inorganici funzionalizzati, ha permesso lo sviluppo di tecnologie per la produzione di membrane composite, aventi proprietà uniche. Tali materiali ad oggi presentano largo impiego in ambito biomedicale, ad esempio per la produzione di scaffolds, ed industriale, come ad esempio per la purificazione dell’acqua e la separazione dei gas. In particolare è risultato di grande interesse l’inserimento di fasi attive metalliche all’interno di membrane composite organiche/inorganiche, mediante la tecnica dell’elettrofilatatura. Questa tecnica permette di ottenere fibre polimeriche sub micrometriche, sfruttando l’azione di un campo elettrico, che orienta e permette l’attrazione delle fibre polimeriche, precedentemente polarizzate, su di un collettore. In questo lavoro è stata studiata la preparazione e l’ottimizzazione di membrane catalitiche di matrice polimerica, contenenti come fase attiva nanoparticelle di metalli nobili quali: Au, Pd e Pt. Tali membrane potrebbero trovare un uso industriale in reattori in continuo, per la reazione di ossidazione selettiva del 5-idrossimetilfurfurale (HMF), una molecola proveniente da biomasse di origine vegetale, ad acido 2,5-furandicarbossilico (FDCA). Sono state ottimizzate le condizioni per la sintesi delle sospensioni nanoparticellari e sono stati preparati i catalizzatori supportati tramite Incipient Wetness Impregnation. Le membrane polimeriche catalitiche sono state prepatate mediante elettrofilatura a seguito dell’ottimizzazione dei parametri strumentali. Tali catalizzatori sono stati testati nella reazione di ossidazione dell’HMF utilizzando un reattore batch. I risultati catalitici ottenuti sono stati messi a confronto per verificare l’eventuale influenza della matrice polimerica sulle rese di reazione e per studiare possibile modificazioni strutturali della membrana a seguito delle condizioni utilizzate.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea magistrale)
Autore della tesi
Fraschetti, Francesco
Relatore della tesi
Correlatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Indirizzo
CHIMICA INDUSTRIALE
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
embrane polimeriche catalitiche elettrofilatura valorizzazione delle biomasse ossidazione selettiva del 5-idrossimetilfurfurale catalizzatori a base di metalli nobili
Data di discussione della Tesi
12 Ottobre 2018
URI

Altri metadati

Gestione del documento: Visualizza il documento

^