Rappresentazioni lineari di matroidi

Bucciarelli, Chiara (2018) Rappresentazioni lineari di matroidi. [Laurea magistrale], Università di Bologna, Corso di Studio in Matematica [LM-DM270]
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Disponibile con Licenza: Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0

Download (380kB)

Abstract

Si presentano le prime definizioni, costruzioni e proposizioni sulle matroidi, introdotte da H. Whitney (anni '30) come astrazione della dipendenza nell'algebra lineare e nella teoria dei grafi. Si presenta il problema della rappresentabilità delle matroidi e la caratterizzazione delle matroidi rappresentabili su ogni campo data da W.T. Tutte (fine anni '50) in termini di minori esclusi e matrici totalmente unimodulari. Di questo teorema si danno l'enunciato più comune, quello originale di Tutte, e quello più recente di Gerards. Si presenta l'equivalenza dei tre enunciati, e si descrive a grandi linee la dimostrazione dell'enunciato più comune. I riferimenti principali sono stati l'articolo "What is a matroid?" di Oxley (2003), una survey di Seymour (1995), ed alcune esposizioni di Tutte, di Schrijver, e l'articolo di Gerards in essi citati.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea magistrale)
Autore della tesi
Bucciarelli, Chiara
Relatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Indirizzo
Curriculum C: Didattico
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
matroidi teorema di Tutte rappresentabilità minori esclusi matrici grafi gruppi di catene
Data di discussione della Tesi
23 Marzo 2018
URI

Altri metadati

Statistica sui download

Gestione del documento: Visualizza il documento

^