Preliminary 1H NMR relaxation study of whey protein gels as model systems for protein digestion: the effect of concentration, temperature and pH.

Pacillo, Antonella (2019) Preliminary 1H NMR relaxation study of whey protein gels as model systems for protein digestion: the effect of concentration, temperature and pH. [Laurea magistrale], Università di Bologna, Corso di Studio in Scienze e tecnologie alimentari [LM-DM270] - Cesena, Documento ad accesso riservato.
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Full-text non accessibile fino al 21 Maggio 2021.
Disponibile con Licenza: Salvo eventuali più ampie autorizzazioni dell'autore, la tesi può essere liberamente consultata e può essere effettuato il salvataggio e la stampa di una copia per fini strettamente personali di studio, di ricerca e di insegnamento, con espresso divieto di qualunque utilizzo direttamente o indirettamente commerciale. Ogni altro diritto sul materiale è riservato

Download (1MB) | Contatta l'autore

Abstract

Nel presente lavoro di tesi, gli effetti del pH e della concentrazione proteica sulla conformazione strutturale di whey protein gels sono stati sperimentalmente esplorati mediante rilassometria 1H NMR, a due diverse temperature di misurazione, temperatura ambiente e 37°C. Conoscere come le diverse condizioni fisiche influenzano i parametri NMR sensibili alle dinamiche molecolari permetterebbe di valutare la possibilità di impiegare questa tecnica per stimare la digeribilità delle proteine. Infatti, l’attività di tesi si inserisce come studio preliminare in un progetto coordinato dall’Università di Wageningen, il cui scopo principale è studiare ed ottimizzare l’impatto che i processi industriali hanno sulle caratteristiche di digeribilità delle proteine del latte negli alimenti per infanti. Il metodo analitico utilizzato sfrutta i principi della spettroscopia di risonanza magnetica nucleare (NMR) a basso campo, un metodo basato sulle proprietà magnetiche di nuclei di alcuni isotopi, il cui obiettivo è quello di ricavare informazioni importanti di struttura e dinamica molecolare utilizzando campi magnetici statici e pulsati. In particolare, le proteine sono state caratterizzate mediante NMR mono (1D) e bi-dimensionale (2D), e analizzando il profilo di dispersione del rilassamento trasversale dovuto al chemical exchange, ossia il trasferimento di un nucleo da un ambiente molecolare ad un altro. I campioni sono stati preparati seguendo protocolli standard così che i gels di proteine potessero avere proprietà simili a quelle ritrovate in letteratura, mentre le misurazioni sono state condotte con uno spettrometro NMR a 30 MHz. Nonostante alcune complicanze legate a limiti tecnici durante lo studio del chemical exchange, questi primi risultati sembrano essere promettenti nell’ottica di estendere il lavoro allo sviluppo di markers (parametri chimico-fisici) MRI in vitro, per poi poterli confrontare con quelli in vivo in modo da migliorarli ed ottimizzarli.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea magistrale)
Autore della tesi
Pacillo, Antonella
Relatore della tesi
Correlatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
Rilassometria,NMR,chemical exchange,transverse relaxation,whey,gel
Data di discussione della Tesi
3 Dicembre 2019
URI

Altri metadati

Gestione del documento: Visualizza il documento

^