Modelli ad elementi finiti personalizzati da dati TAC per la valutazione del rischio di frattura del collo del femore.

Ferilli, Lorenzo (2019) Modelli ad elementi finiti personalizzati da dati TAC per la valutazione del rischio di frattura del collo del femore. [Laurea], Università di Bologna, Corso di Studio in Ingegneria biomedica [L-DM270] - Cesena
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Disponibile con Licenza: Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0

Download (1MB)

Abstract

La frattura del collo femorale è una condizione clinica frequente in soggetti osteoporotici, per i quali rappresenta la principale causa di invalidità, perdita di autosufficienza e mortalità. Sin dallo scorso millennio è stata adottata una politica di valutazione del rischio di frattura femorale attraverso operazioni di screening della popolazione effettuate seguendo varie modalità, fra le quali il metodo degli elementi finiti. Il lavoro si concentra sull'applicazione dei processi di segmentazione di un'immagine DICOM, l'ottenimento di una mesh tridimensionale, l'impostazione e l'avvio di una simulazione strutturale statica eseguita attraverso il metodo degli elementi finiti, allo scopo di valutare l'applicabilità di questa metodologia in operazioni di screening della popolazione e di valutazione del rischio di frattura del femore.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea)
Autore della tesi
Ferilli, Lorenzo
Relatore della tesi
Correlatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
FEM,TAC,elementi finiti,osteoporosi,screening,frattura femorale
Data di discussione della Tesi
2 Ottobre 2019
URI

Altri metadati

Statistica sui download

Gestione del documento: Visualizza il documento

^