Caratterizzazione e analisi dei processi di instabilità delle tombe etrusche nella necropoli dei Monterozzi a Tarquinia

Mengoni, Saverio (2019) Caratterizzazione e analisi dei processi di instabilità delle tombe etrusche nella necropoli dei Monterozzi a Tarquinia. [Laurea magistrale], Università di Bologna, Corso di Studio in Ingegneria per l'ambiente e il territorio [LM-DM270]
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Disponibile con Licenza: Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0

Download (5MB)

Abstract

La tematica al centro della tesi è il monitoraggio e la valutazione della stabilità del versante roccioso in cui si colloca la tomba dei Vasi Dipinti, facente parte della necropoli dei Monterozzi di Tarquinia e la proposta preliminare di interventi a basso impatto per la conservazione del sito. Le attività svolte sono riportate di seguito: inquadramento geografico, storico ed archeologico della necropoli della tomba dei Vasi Dipinti; inquadramento geologico; inquadramento geomorfologico, sviluppato interpretando le carte tematiche riguardanti la zona di interesse, comprese quelle del progetto IFFI (Inventario dei Fenomeni Franosi in Italia); inquadramento sismico dell’area, condotto a partire dai dati forniti dall’INGV per il comune di Tarquinia; inquadramento meteo-climatico del comune di Tarquinia; inquadramento topografico attraverso: acquisizioni TLS (Terrestrial Laser Scanner), fotogrammetria digitale, rilievo topografico tramite stazione totale e georeferenziazione tramite GPS; monitoraggio deformo-metrico manuale che ha riguardato la progettazione, l’istallazione e la lettura periodica di tre fessurimetri lineari e di sette mire (lette con estensimetro meccanico rimovibile); caratterizzazione fisica e meccanica della roccia in esame tramite prove di laboratorio; caratterizzazione delle discontinuità tramite rilievo in situ; classificazione tecnica dell’ammasso; creazione di un modello geotecnico del sottosuolo; analisi cinematica del versante effettuata tramite il programma Dips®; analisi numerica del versante effettuata tramite il programma Plaxis2D®; elaborazione dei risultati ottenuti e proposte di intervento quali: la regimentazione delle acque meteoriche e il divieto di lavorazione agricola della prima fascia di terreno a contatto con il piede del versante. Le analisi svolte, in particolare l’analisi numerica, hanno permesso di scongiurare fenomeni di instabilità del versante nelle condizioni attuali.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea magistrale)
Autore della tesi
Mengoni, Saverio
Relatore della tesi
Correlatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Indirizzo
Ingegneria per l'ambiente e il territorio
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
plaxis,elementi finiti,criterio di resistenza,analisi cinematica,rilievo topografico,caratterizzazione materiale roccioso
Data di discussione della Tesi
15 Marzo 2019
URI

Altri metadati

Statistica sui download

Gestione del documento: Visualizza il documento

^