Studio metodologico dell’efficacia del biochar nella riduzione della mobilità degli inquinanti nel suolo

Tescaro, Lorenzo (2018) Studio metodologico dell’efficacia del biochar nella riduzione della mobilità degli inquinanti nel suolo. [Laurea magistrale], Università di Bologna, Corso di Studio in Chimica industriale [LM-DM270], Documento ad accesso riservato.
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Full-text non accessibile fino al 31 Dicembre 2021.
Disponibile con Licenza: Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0

Download (2MB) | Contatta l'autore

Abstract

Il biochar è un prodotto solido del processo di pirolisi e gassificazione di biomasse, simile a un carbone attivo nell’aspetto e nelle proprietà chimiche. Vista la sua affinità nei confronti di metalli pesanti e fitofarmaci, è stato inserito nei suoli all’interno delle fasce ripariali presenti tra un campo coltivato e un corso d’acqua (fasce tampone), ipotizzando che possa diminuire la diffusione di inquinanti nelle acque. In questo elaborato di tesi è stata studiata l’efficacia del biochar, una volta inserito nel terreno come ammendante, nel trattenere il Cd ed il Bromacil, realizzando una procedura che permettesse di simulare gli effetti reali della sua capacità assorbente. Dallo studio è emerso che esiste un effetto sinergico tra biochar e terreno nella capacità adsorbente.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea magistrale)
Autore della tesi
Tescaro, Lorenzo
Relatore della tesi
Correlatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Indirizzo
CHIMICA INDUSTRIALE
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
biochar suolo cadmio Bromacil leaching
Data di discussione della Tesi
9 Ottobre 2018
URI

Altri metadati

Gestione del documento: Visualizza il documento

^