Confronto tra diversi catalizzatori a base di rodio per lo steam reforming del metano a bassa temperatura

Colella, Giorgio (2018) Confronto tra diversi catalizzatori a base di rodio per lo steam reforming del metano a bassa temperatura. [Laurea magistrale], Università di Bologna, Corso di Studio in Chimica industriale [LM-DM270], Documento ad accesso riservato.
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Full-text non accessibile fino al 28 Settembre 2021.
Disponibile con Licenza: Salvo eventuali più ampie autorizzazioni dell'autore, la tesi può essere liberamente consultata e può essere effettuato il salvataggio e la stampa di una copia per fini strettamente personali di studio, di ricerca e di insegnamento, con espresso divieto di qualunque utilizzo direttamente o indirettamente commerciale. Ogni altro diritto sul materiale è riservato

Download (2MB) | Contatta l'autore

Abstract

Il seguente lavoro di tesi è basato sullo sviluppo e la valutazione di catalizzatori a base di Rh, supportati da Ce0.5Zr0.5O2 e ZrO2 sintetizzati tramite microemulsione inversa, impiegati per un processo di produzione di idrogeno attraverso steam reforming del metano a bassa temperatura per applicazioni in reattori catalitici integrati con membrana al Pd per la separazione di idrogeno. Lo studio si è incentrato sull’analisi delle prestazioni e dell’attività di catalizzatori del tipo Rh cluster e Rh IWI, effettuando diversi test in un reattore a letto fisso in modo da trovare le migliori condizioni operative. Tali condizioni sono state trovate confrontando le due tipologie di catalizzatori, supportati con Ce0.5Zr0.5O2, aventi una quantità di rodio dello 0,58% in peso ciascuno. Tuttavia dal confronto non si osservano differenze sostanziali riguardo l’attività catalitica e non è possibile affermare quale dei due catalizzatori risulti il migliore, per cui si è scelto di effettuare ulteriori test a bassa concentrazione di rodio (0,05%), per monitorare la disattivazione, e successivamente anche con supporto di ZrO2. Da questi test risulta una rapida disattivazione del cluster rispetto all’IWI, ma con il supporto di zirconia tale disattivazione non avviene infatti il cluster presenta inizialmene una conversione di metano lievemente maggiore rispetto all’IWI.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea magistrale)
Autore della tesi
Colella, Giorgio
Relatore della tesi
Correlatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Indirizzo
CHIMICA INDUSTRIALE
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
steam reforming rodio metano cluster ceria/zirconia
Data di discussione della Tesi
12 Ottobre 2018
URI

Altri metadati

Gestione del documento: Visualizza il documento

^