Il linguaggio nella costruzione dell'identita per le comunita LGBT in Palestina e Giordania

Boilini, Giada (2018) Il linguaggio nella costruzione dell'identita per le comunita LGBT in Palestina e Giordania. [Laurea], Università di Bologna, Corso di Studio in Mediazione linguistica interculturale [L-DM270] - Forli'
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Disponibile con Licenza: Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0

Download (576kB)

Abstract

Nella comunicazione verbale, tutte le procedure di esclusione o di legittimazione sono legate al linguaggio, e all’esistenza o meno di un termine per descrivere un determinato concetto. In questo senso diventa estremamente importante e significativo sostituire nella stampa e nei media che influenzano l’opinione pubblica il linguaggio tradizionale offensivo e negativamente connotato con altri termini neutri di recente creazione in lingua araba. Nell'elaborato si cercherà di analizzare da un lato il ruolo che associazioni locali e radicate nel territorio che si battono per i diritti della comunità LGBT e media che ne rappresentano la voce hanno nella diffusione di un nuovo linguaggio inclusivo in Palestina e Giordania, dall'altro la relazione della comunità LGBT con l'occidente e l'influenza della cultura occidentale in un'ottica coloniale, e le problematicità che l'occupazione israeliana presenta alla comunità LGBT palestinese.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea)
Autore della tesi
Boilini, Giada
Relatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
MENA region,linguaggio,LGBT,Palestina,Giordania,omosessualità,Pinkwashing,Colonialismo culturale,Diritti civili,Gay,Arabo
Data di discussione della Tesi
3 Ottobre 2018
URI

Altri metadati

Statistica sui download

Gestione del documento: Visualizza il documento

^