Materia degenere: fisica e applicazioni astrofisiche

Occhiuto, Enrico (2018) Materia degenere: fisica e applicazioni astrofisiche. [Laurea], Università di Bologna, Corso di Studio in Astronomia [L-DM270]
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Disponibile con Licenza: Creative Commons: Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0

Download (2MB)

Abstract

La degenerazione rappresenta uno stato della materia, in condizioni estreme di temperatura e densità, nel quale per descrivere il comportamento delle particelle bisogna tenere conto di effetti quantistici. Col seguente elaborato si vuole fornire una panoramica generale sullo stato degenere della materia e le sue principali applicazioni in astrofisica. L’obiettivo di questa tesi di laurea è quello di fornire un’analisi del diverso comportameto di partcelle bosoniche e fermioniche in stato di degenereazione, portando poi l’attenzione su come tali aspetti si riflettano in strutture stellari come le nane bianche e le stelle di neutroni. La tesi è articolata su due capitoli: nel primo viene fornita un introduzione sulla fisica della materia degenere, enunciando il principio di esclusione di Pauli e descrivendo le distribuzioni di Fermi-Dirac e Bose-Einstein. Nel secondo capitolo viene mostrato come cambi la descrizione della pressione in ambiente degenere. Infine, sulla base di questi risultati, vengono trattati alcuni esempi astrofisici, in particolare si pone particolare attenzione a come la degenerazione caratterizzi il raggio e la massa di stelle come le nane bianche e le stelle di neutroni.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea)
Autore della tesi
Occhiuto, Enrico
Relatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
Bosoni,Fermioni,Materia degenere,Pressione negli interni stellari,Nane bianche,Stelle di neutroni
Data di discussione della Tesi
19 Luglio 2018
URI

Altri metadati

Statistica sui download

Gestione del documento: Visualizza il documento

^