Sintesi, caratterizzazione e reattività di nuovi cluster eterometallici Rh-Au

Bussoli, Guido (2018) Sintesi, caratterizzazione e reattività di nuovi cluster eterometallici Rh-Au. [Laurea magistrale], Università di Bologna, Corso di Studio in Chimica industriale [LM-DM270], Documento ad accesso riservato.
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Full-text non accessibile fino al 7 Marzo 2021.
Disponibile con Licenza: Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0

Download (2MB) | Contatta l'autore

Abstract

Durante il mio progetto di tesi mi sono occupato di cluster carbonilici eterometallici di rodio. Ho investigato la reattività di [Rh7(CO)16]3- con due diversi sali di Au3+, variando i rapporti stechiometrici, provando solventi diversi e sfruttando l’atmosfera controllata di CO per le sintesi, e sia quella inerte di N2 sia quella controllata di H2 per lo studio della reattività. Lo scopo preposto inizialmente era quello di ottimizzare la sintesi di [Rh16Au6(CO)36]6- e, successivamente, tentare di sintetizzare nuovi cluster Rh-Au. Per quanto riguarda la reattività con [AuCl4]- sono riuscito a riprodurre il cluster di interesse e ad ottenerne uno nuovo avente la stessa struttura ma carica differente, [Rh16Au6(CO)36]5-. Parallelamente mi sono occupato della reattività con [AuBr4]-, riuscendo a sintetizzare il cluster [Rh22(CO)37]2-. Successivamente mi sono dedicato allo studio della reattività, ponendo in atmosfere diverse il composto [Rh16Au6(CO)36]6-. Ho ottenuto due nuovi cluster, [Rh18Au(CO)33]3- e [HRh9(CO)20]2-. Tutti i composti sono stati caratterizzati attraverso spettroscopia IR e diffrattometria ai raggi X su cristallo singolo. Su [HRh9(CO)20]2- ho anche effettuato un’analisi 1H-NMR.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea magistrale)
Autore della tesi
Bussoli, Guido
Relatore della tesi
Correlatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
cluster rodio carbonili oro raggi X
Data di discussione della Tesi
21 Marzo 2018
URI

Altri metadati

Gestione del documento: Visualizza il documento

^