Progettazione e Sviluppo di un Transpiler da Scratch/Snap! a Wiring/Arduino: il Progetto Smart T-Shirt come Caso di Studio

Venturi, Paolo (2018) Progettazione e Sviluppo di un Transpiler da Scratch/Snap! a Wiring/Arduino: il Progetto Smart T-Shirt come Caso di Studio. [Laurea], Università di Bologna, Corso di Studio in Ingegneria e scienze informatiche [L-DM270] - Cesena
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Disponibile con Licenza: Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0

Download (1MB)

Abstract

In questa tesi di laurea è affrontato il progetto e lo sviluppo di un transpiler (Snap2ino) in grado di convertire progetti (micromondi) realizzati attraverso il linguaggio e l'ambiente Snap!, in progetti basati sul framework Wiring, con riferimento al caricamento e all'esecuzione di questi sulla nota piattaforma a microcontrollore Arduino. Nato a partire dalle necessità sorte nel contesto del progetto Smart T-Shirt, per il quale sono trattati nella prima parte della tesi il contesto applicativo (Educational e progetto COGITO) e quello tecnologico (sistemi embedded programmabili), Snap2ino è sviluppato seguendo un'approccio incrementale e attraverso la realizzazione di due prototipi successivi. La versione attuale del transpiler, unitamente all'ambiente Snap!, fornisce un vero e proprio framework per lo sviluppo di qualsiasi progetto in ambito di sistemi embedded/IoT basati su Wiring, nel quale si voglia sfruttare la programmazione visuale a blocchi, con particolare riferimento al mondo making e degli atelier digitali e creativi. Tra le caratteristiche peculiari rispetto a soluzioni già esistenti (p.e. Snap4Arduino), che rendono il framework realizzato potenzialmente significativo per l'intera comunità internazionale, troviamo: la possibilità di definire i propri blocchi su Snap! e come questi debbano essere mappati con le effettive implementazioni per il dispositivo di destinazione, consentendo la definizione del proprio "linguaggio" e del proprio "livello di astrazione", nonché di estendere e personalizzare i blocchi predefiniti supportati dal framework; la possibilità di utilizzare librerie e codice Wiring esistenti, e i relativi sensori e attuatori, rendendo il framework quanto più possibile aperto; la possibilità di utilizzare il dispositivo programmato (Arduino) senza la necessità che questo sia collegato a un pc nel quale è in esecuzione Snap!; il supporto ad aspetti avanzati come la gestione degli eventi e l'esecuzione di task (script/Sprite) concorrenti.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea)
Autore della tesi
Venturi, Paolo
Relatore della tesi
Correlatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Indirizzo
Curriculum ingegneria informatica
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
Pensiero,Computazionale,Progetto, COGITO,Scratch,Snap!,Sistemi Embedded,Arduino,Transpiler,Progetto Snap2ino
Data di discussione della Tesi
22 Marzo 2018
URI

Altri metadati

Statistica sui download

Gestione del documento: Visualizza il documento

^