DeepL: la nuova frontiera della traduzione automatica neurale a confronto con il linguaggio enologico. Uno studio basato sulla traduzione del sito della Cantina di Cesena.

Giavelli, Francesca (2018) DeepL: la nuova frontiera della traduzione automatica neurale a confronto con il linguaggio enologico. Uno studio basato sulla traduzione del sito della Cantina di Cesena. [Laurea], Università di Bologna, Corso di Studio in Mediazione linguistica interculturale [L-DM270] - Forli'
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Disponibile con Licenza: Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0

Download (19MB)

Abstract

Quando a Novembre 2017 ho cominciato a pensare alla mia idea di tesi, ho deciso di voler portare a compimento il mio lavoro di traduzione del sito della Cantina di Cesena. La mia relatrice, la prof.ssa Heiss, mi ha poi consigliato di lavorare e confrontare le mie traduzioni, vecchie e nuove, con il nuovo traduttore automatico DeepL: si riteneva interessante rilevare quali risultati questo avrebbe potuto produrre quando messo a confronto con diversi tipi di testi e con un linguaggio assai specifico, come quello enologico. Il lavoro che ne è risultato è assai ampio e variegato, e questa tesi ne riporta solo una parte, quella dell’analisi di DeepL a confronto con questo tipo di traduzione; il resto si può trovare in Appendice e, parzialmente, on-line all’indirizzo: www.cantinacesena.it. La traduzione delle schede dei vini ha portato alla creazione di un breve glossario bilingue due parti nel quale si sono raccolti i termini specifici utilizzati: una parte riguarda la terminologia enologica, l’altra, riguarda la terminologia gastronomica utilizzata nelle schede dei vini sotto la voce “Abbinamenti:”, in cui vengono suggeriti i piatti tipici da accostare ad ogni vino. A fine lavoro, tutti i testi sono stati caricati sul sito, grazie al permesso concessomi dai dirigenti della Cantina di Cesena di lavorarci; l’upload on-line ha avuto delle limitazioni, dovute alle credenziali fornitemi, che permettono solamente la modifica dei contenuti, non della struttura: in alcune pagine è possibile individuare errori e parti non tradotte. Di tali errori si dà una breve illustrazione in Appendice, dove sono inserite alcune pagine (Screenshot) salvate dal sito web.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea)
Autore della tesi
Giavelli, Francesca
Relatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
Traduzione,sito web,enologia,DeepL,localizzazione,glossario enologico
Data di discussione della Tesi
16 Marzo 2018
URI

Altri metadati

Statistica sui download

Gestione del documento: Visualizza il documento

^