Analisi della produzione di energia biotermica attraverso l'utilizzo del ThermoCompost

Pistocchi, Rubens Manuel Giorgio (2018) Analisi della produzione di energia biotermica attraverso l'utilizzo del ThermoCompost. [Laurea magistrale], Università di Bologna, Corso di Studio in Ingegneria per l'ambiente e il territorio [LM-DM270]
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Disponibile con Licenza: Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0

Download (1MB)

Abstract

Il presente studio nasce con l’obiettivo di studiare l’efficacia di un impianto di ThermoCompost per la produzione di acqua calda da utilizzare come vettore termico ai fini del riscaldamento di un fabbricato di piccole dimensioni, posto all’interno dell’Orto botanico dell’Università di Bologna. Il ThermoCompost è un impianto ecologico ed economico che a partire dal compostaggio dei sottoprodotti agricoli e forestali, recupera energia biotermica tramite la circolazione di acqua in una serpentina di tubo posta internamente al sistema ed una piccola pompa elettrica consentono di estrarre acqua calda per uso sanitario e/o per riscaldamento, inoltre il sistema produce al termine del trattamento, un ottimo ammendante. Come un compost domestico i batteri (aerobici), naturalmente presenti, o aggiunti quando necessario sia con letame o preparati, innalzano la temperatura nel cumulo nel giro di breve tempo anche oltre i 55 °C per 12-18 mesi. I benefici ambientali ottenibili dall'adozione di un impianto di ThermoCompost sono molteplici, non soltanto legati all’autoproduzione di energia biotermica e al riscaldamento di acqua sanitaria, edifici e serre, ma anche connessi al recupero dei sottoprodotti della filiera agricola e forestale con la riduzione dei rifiuti e dei costi di gestione ad essi connessi e al miglioramento della qualità del suolo per una migliore crescita delle colture grazie all'utilizzo del compost risultante al termine del processo di compostaggio. L’analisi progettuale preliminare si è basata su alcuni scenari ipotetici, nei quali, si è considerato un cumulo di cippato di legno di altezza di 2 metri e di larghezza di 3 metri all'interno del quale è inserito un tubo a spirale in polietilene. Lo studio è stato condotto per via teorica applicando le leggi della termodinamica e della trasmissione del calore per arrivare ad un primo dimensionamento di massima del sistema.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea magistrale)
Autore della tesi
Pistocchi, Rubens Manuel Giorgio
Relatore della tesi
Correlatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Indirizzo
Ingegneria per l'ambiente e il territorio
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
ThermoCompost,Compost,Compostaggio,Energia Biotermica,riscaldamento domestico,Impianto rinnovabile,Compostaggio legno
Data di discussione della Tesi
8 Febbraio 2018
URI

Altri metadati

Statistica sui download

Gestione del documento: Visualizza il documento

^