Evidenze di migrazione di fluidi profondi nelle unità plioceniche della Romagna.

Forni, Giulia (2016) Evidenze di migrazione di fluidi profondi nelle unità plioceniche della Romagna. [Laurea], Università di Bologna, Corso di Studio in Scienze geologiche [L-DM270], Documento ad accesso riservato.
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Full-text accessibile solo agli utenti istituzionali dell'Ateneo
Disponibile con Licenza: Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0

Download (2MB) | Contatta l'autore

Abstract

In questo lavoro si analizza un affioramento situato tra Castrocaro Terme (FC) e Marzeno (RA). Scopo dello studio è l’analisi della evoluzione strutturale nel luogo studiato nel contesto regionale per comprendere se nel corso delle ultime deformazioni del bordo appenninico sia stato possibile che la presenza di fluidi profondi circolanti possa aver alimentato strutture di emissione verso il fondale marino e abbia potuto generare diapiri di fango in quelle aree specifiche. Lo studio a scala di affioramento è stato inquadrato nel quadro tettonico e stratigrafico della area romagnola anche sulla base delle sezioni stratigrafiche e geologiche già note nella zona. Le strutture rilevate e descritte hanno messo in evidenza fenomeni di franamento sottomarino a grande scala connessi agli eventi deformativi del bordo appenninico nel Pliocene, associati a migrazioni di fluidi e formazione di diapiri di fango.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea)
Autore della tesi
Forni, Giulia
Relatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
pockmarks,vulcani di fango,diapiri di fango,unità litostratigrafiche,rapporti stratigrafico strutturali,analisi affioramento
Data di discussione della Tesi
15 Dicembre 2016
URI

Altri metadati

Statistica sui download

Gestione del documento: Visualizza il documento

^