Inquadramento geologico e idrogeologico del sistema idrotermale Porrettano Alto Reno Terme (Bologna)

Stefani, Alessandro (2016) Inquadramento geologico e idrogeologico del sistema idrotermale Porrettano Alto Reno Terme (Bologna). [Laurea], Università di Bologna, Corso di Studio in Scienze geologiche [L-DM270], Documento ad accesso riservato.
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Full-text accessibile solo agli utenti istituzionali dell'Ateneo
Disponibile con Licenza: Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0

Download (5MB) | Contatta l'autore

Abstract

La tesi che ho elaborato intende fornire un quadro conoscitivo preliminare delle caratteristiche geologiche ed idrogeologiche del territorio ove è ubicato il giacimento termale di Porretta Terme e le peculiarità idrochimiche delle acque che ivi scaturiscono. Sono state descritte le formazioni geologiche e sistematizzate le conoscenze idrogeologiche e strutturali dell’intero sistema idrotermale. Le acque termali, bene pubblico del demanio idrico, sono regolate da una serie di norme specifiche che governano il loro utilizzo tramite una concessione che impegna il concessionario, di solito soggetto privato, a non deteriorarne le caratteristiche quantitative e qualitative (R.D. 29 luglio 1927, n.1443). Si differenziano dalle ordinarie acque oligominerali per la purezza originaria, per il tenore in sali minerali ed oligoelementi, presentando naturalmente caratteristiche igieniche e proprietà favorevoli alla salute in assenza di trattamenti antropici. Il reperimento di dati storici su studi, ricerche e analisi delle acque ha permesso di identificare e comprenderne l’origine, il meccanismo di risalita, il chimismo e le diverse mineralizzazioni. Il lavoro ha poi elaborato i dati chimico-fisici reperiti da varie fonti omogeneizzandoli e graficandoli per poter così meglio confrontare le caratteristiche peculiari delle acque e assicurare la salvaguardia della risorsa termale. Attualmente sono gestite 14 sorgenti termali (delle 19 ubicate nel territorio dato in concessione) ognuna con qualità idrochimiche specifiche che dimostrano la complessità e l’unicità del bacino idrotermale Porrettano. Oggi la miniera idrotermale di Porretta sta vivendo un’importante fase di rinnovamento attraverso un percorso di gestione qualità, sicurezza ed ambiente, come da norme internazionali, che rappresenta una scelta cruciale e strategica per il territorio.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea)
Autore della tesi
Stefani, Alessandro
Relatore della tesi
Correlatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
inquadramento geologico,unità geologiche affioranti,inquadramento idrogeologico,le sorgenti termominerali di Porretta,portata delle sorgenti,caratteristiche chimico-fisiche delle acque sorgive,composizione idrochimica,sostenibilità del prelievo
Data di discussione della Tesi
15 Dicembre 2016
URI

Altri metadati

Statistica sui download

Gestione del documento: Visualizza il documento

^