Conoscere conservare valorizzare, palazzo cattoli a montiano (fc) il "costo" del progetto

Clini, Martina ; Boldrini, Agnese ; Ridolfi, Giulia (2016) Conoscere conservare valorizzare, palazzo cattoli a montiano (fc) il "costo" del progetto. [Laurea magistrale], Università di Bologna, Corso di Studio in Architettura [LM-DM270] - Cesena, Documento ad accesso riservato.
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF
Full-text non accessibile fino al 17 Febbraio 2020.

Download (20MB) | Contatta l'autore

Abstract

Sulle prime pendici collinari tra Cesena e Rimini, in un punto strategico per il controllo del territorio, sorge il piccolo paese di Montiano. Palazzo Cattoli, oggetto della seguente Tesi, è situato in prossimità dell’imbocco al borgo, ai piedi della Rocca, e si configura come rara opportunità per poter riconoscere e comprendere la storia del sito e le molteplici trasformazioni avvenute nel corso del tempo. Costruito agli inizi del XVII secolo dalla famiglia Guidi, casata illustre per la realtà del luogo e dell’epoca, esso subirà ampliamenti e modificazioni sino alla metà del XX secolo riuscendo tuttavia a mantenere i suoi caratteri identitari. Il manufatto come villino di campagna fu interessato da due grossi accrescimenti nel XVIII secolo prima e nel XIX secolo poi divenendo così un vero e proprio esempio di palazzo nobiliare inserito in un contesto rurale. Fino all’abbandono totale, avvenuto poco dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, il manufatto ospitò al suo interno funzioni residenziali adattandosi ai mutamenti imposti dal passaggio del tempo e di proprietà.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea magistrale)
Autore della tesi
Clini, Martina ; Boldrini, Agnese ; Ridolfi, Giulia
Relatore della tesi
Correlatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
restauro, valorizzazione, Montiano, palazzo, uso, dipinti, impianti, conservazione, architettura
Data di discussione della Tesi
17 Febbraio 2016
URI

Altri metadati

Gestione del documento: Visualizza il documento

^