Nuovi copolimeri triblocco biodegradabili a base di PLA per imballaggi alimentari

Maccaferri, Francesco (2015) Nuovi copolimeri triblocco biodegradabili a base di PLA per imballaggi alimentari. [Laurea magistrale], Università di Bologna, Corso di Studio in Chimica industriale [LM-DM270], Documento ad accesso riservato.
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF
Full-text non accessibile fino al 16 Marzo 2020.

Download (6MB) | Contatta l'autore

Abstract

Nella presente Tesi si procede alla preparazione e caratterizzazione di nuovi poliesteri alifatici a base di PLLA che offrano garanzie di completa biodegradabilità e presentino caratteristiche chimico/fisiche adeguate ad applicazioni nell’ambito dell’imballaggio alimentare. La modifica chimica del PLLA è stata realizzata per introduzione in catena di segmenti opportunamente sintetizzati che fungono da iniziatori nell’apertura dell’anello di lattide nella ROP. I copolimeri triblocco, poli(lattico)-block-poli(propilene/neopentil glicole succinato) PLLAnP(PS80NS20)m, si differenziano per il diverso rapporto in peso tra i due diversi tipi di blocco, quello hard di PLLA e quello soft di P(PS80NS20). I risultati ottenuti sono di rilevante interesse applicativo: i copolimeri presentano migliorate proprietà meccaniche rispetto al PLLA, una maggiore velocità di biodegradazione, senza che abbia avuto luogo un peggioramento della stabilità termica e delle proprietà barriera, addirittura migliore al gas test O2.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea magistrale)
Autore della tesi
Maccaferri, Francesco
Relatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Parole chiave
acido polilattico biobased packaging alimentare compostabile analisi molecolare analisi termica analisi diffrattometrica
Data di discussione della Tesi
27 Marzo 2015
URI

Altri metadati

Gestione del documento: Visualizza il documento

^