La programmazione logica per l'Internet of Things: il caso di studio del frigorifero intelligente

Atti, Nicola (2017) La programmazione logica per l'Internet of Things: il caso di studio del frigorifero intelligente. [Laurea], Università di Bologna, Corso di Studio in Ingegneria elettronica, informatica e telecomunicazioni [L-DM270] - Cesena
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Disponibile con Licenza: Creative Commons: Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0

Download (830kB)

Abstract

Ultimamente le applicazioni relative al paradigma dell'Internet of Things richiedono sempre di più una forma di conoscenza e comprensione dell'ambiente in cui sono immerse, in poche parole è necessario che gli oggetti dell'IoT diventino intelligenti. L'oggetto di questa tesi è mostrare come il paradigma della programmazione logica si possa coniugare con quello dell'Internet of Things tramite un caso di studio per un frigorifero intelligente, in grado di conoscere i suoi contenuti e di ragionare su di essi, sottolineando i vantaggi dell'approccio logico e le eventuali modifiche agli standard dell'IoT visti fino ad ora.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea)
Autore della tesi
Atti, Nicola
Relatore della tesi
Correlatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
Programmazione Logica,IoT,IoIT,Prolog,Sistemi Distribuiti
Data di discussione della Tesi
15 Dicembre 2017
URI

Altri metadati

Statistica sui download

Gestione del documento: Visualizza il documento

^