Idrotalciti Zn/Al intercalate con molecole biologicamente attive per il trattamento combinato di neoplasie

Martini, Cecilia (2017) Idrotalciti Zn/Al intercalate con molecole biologicamente attive per il trattamento combinato di neoplasie. [Laurea magistrale], Università di Bologna, Corso di Studio in Chimica industriale [LM-DM270], Documento ad accesso riservato.
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Full-text non accessibile fino al 1 Ottobre 2018.
Disponibile con Licenza: Salvo eventuali più ampie autorizzazioni dell'autore, la tesi può essere liberamente consultata e può essere effettuato il salvataggio e la stampa di una copia per fini strettamente personali di studio, di ricerca e di insegnamento, con espresso divieto di qualunque utilizzo direttamente o indirettamente commerciale. Ogni altro diritto sul materiale è riservato

Download (2MB) | Contatta l'autore

Abstract

Le idrotalciti (HTlc), note anche come argille anioniche o idrossidi doppi lamellari, sono costituite da strati carichi positivamente con intercalati anioni di varia natura. Questo lavoro di tesi ha riguardato la sintesi e caratterizzazione di HTlc nanometriche con formula [Zn0,72Al0,28(OH)2] Br0,28•0,69H2O. Grazie allo loro biocompatibilità, stabilità e bassa tossicità, tali composti risultano particolarmente adatti alla veicolazione di farmaci. Pertanto, ho messo a punto la sintesi e intercalazione all’interno delle HTlc di due diverse sostanze: la norcantaridina (NCTD), una molecola organica antitumorale in grado di bloccare il ciclo cellulare in fase G2/M e la ftalocianina tetrasulfonata (ftl), una molecola fotosensibile anionica che illuminata a una specifica lunghezza d'onda, sviluppa sostanze citotossiche, quali specie radicaliche dell'ossigeno (ROS) e ossigeno di singoletto (1O2), in grado di uccidere le cellule malate. Questi nanocompositi, inoltre, sono stati caratterizzati in termini di capacità di loading e di rilascio nel tempo. Inoltre, sono stati effettuati test in vitro per valutare l’efficacia di questi composti su un panel di linee cellulari tumorali, ed è stato dimostrato che i farmaci caricati sulle HTlc sono più citotossici rispetto alle molecole libere, sia quando somministrati singolarmente che in combinazione.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea magistrale)
Autore della tesi
Martini, Cecilia
Relatore della tesi
Correlatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
idrotalciti nanoparticelle drug delivery norcantaridina ftalocianina
Data di discussione della Tesi
9 Ottobre 2017
URI

Altri metadati

Gestione del documento: Visualizza il documento

^