Studio di fattibilità per il miglioramento delle caratteristiche chimiche e fisiche di un fertilizzante organo-minerale industriale

Roncaglia, Giulia (2017) Studio di fattibilità per il miglioramento delle caratteristiche chimiche e fisiche di un fertilizzante organo-minerale industriale. [Laurea magistrale], Università di Bologna, Corso di Studio in Chimica industriale [LM-DM270], Documento ad accesso riservato.
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF (Thesis)
Full-text non accessibile fino al 19 Luglio 2020.
Disponibile con Licenza: Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0

Download (4MB) | Contatta l'autore

Abstract

Una qualsiasi sostanza che aumenta la fertilità nel terreno e dà il giusto sostentamento alle piante viene detta fertilizzante. Questa classe si può suddividere in tre macro aree: concimi, ammendanti e correttivi. In questo progetto di tesi, svolto presso l’azienda SCAM S.p.A. di Modena, mi sono occupata dello studio e miglioarmento di concimi organo minerali. Si tratta di prodotti intermedi tra i concimi organici, rispetto ai quali hanno un maggior contenuto di elementi nutritivi, e quelli minerali, rispetto ai quali hanno una maggiore efficienza. Lo scopo assegnatomi in questo progetto, è stato quello di ridurre la grandezza del dei grani di concime, uniformare i titoli degli elementi componenti il prodotto, ridurne la friabilità, partendo dallo studio più approfondito di alcune delle materie prime utilizzate per la sua produzione. Il lavoro di ricerca da me svolto ha compreso l’utilizzo di un impianto pilota (tramite il quale sono state condotte le prove), l’analisi dei prodotti ottenuti e l’elaborazione dei dati. Any type of substance that increases soil fertility and gives sustenance to plants is called fertilizer. Fertilizers can be then divided into three macro areas: manures, improvers, and limiting materials. Carried out in SCAM S.p.A., a company based in Modena, this thesis’ project focuses mainly on the study and innovation of organic-mineral manures. These are intermediate materials between organic fertilizers, which in comparison have less nutrients, and minerals, which in comparison are less efficient. The purpose of this project was to reduce the fertilizer grain size, to homogenize the amount of elements in the material and to reduce its brittleness, by starting from an accurate study of some raw materials used for its production. My research included the use of a pilot system (which was used for carrying out tests), the analyses of the obtained materials and of the final data.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea magistrale)
Autore della tesi
Roncaglia, Giulia
Relatore della tesi
Correlatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
concime organo-minerale SCAM
Data di discussione della Tesi
19 Luglio 2017
URI

Altri metadati

Gestione del documento: Visualizza il documento

^