Sleza Čempionki: lacrime di una campionessa. Proposta di traduzione dal russo di un capitolo dell'autobiografia di Irina Rodnina

Zocca, Elisa (2016) Sleza Čempionki: lacrime di una campionessa. Proposta di traduzione dal russo di un capitolo dell'autobiografia di Irina Rodnina. [Laurea], Università di Bologna, Corso di Studio in Mediazione linguistica interculturale [L-DM270] - Forli', Documento ad accesso riservato.
Documenti full-text disponibili:
[img] Documento PDF
Full-text non accessibile
Disponibile con Licenza: Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0

Download (211kB) | Contatta l'autore

Abstract

Questo elaborato si occupa di tradurre e commentare un capitolo dell'autobiografia di una delle più grandi pattinatrici di sempre, Irina Rodnina. Nella prima parte si fornisce un'introduzione al mondo del pattinaggio di figura e un quadro del contesto storico-politico della narrazione. La seconda parte contiene la presentazione dell'opera e dell'autrice, mentre la terza la proposta di traduzione. La quarte e ultima parte si occupa di analizzare e commentare le problematiche sorte durante il processo traduttivo.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea)
Autore della tesi
Zocca, Elisa
Relatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
russo, traduzione, pattinaggio
Data di discussione della Tesi
3 Ottobre 2016
URI

Altri metadati

Gestione del documento: Visualizza il documento

^