El hombre de los 21 dedos: proposta di traduzione dei primi due capitoli di Muerte de un escritor

Mattace-raso, Albino (2016) El hombre de los 21 dedos: proposta di traduzione dei primi due capitoli di Muerte de un escritor. [Laurea], Università di Bologna, Corso di Studio in Mediazione linguistica interculturale [L-DM270] - Forli'
Documenti full-text disponibili:
[img]
Anteprima
Documento PDF
Disponibile con Licenza: Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0

Download (165kB) | Anteprima

Abstract

La tesi prende in esame Muerte de un escritor, quinto volume della serie El hombre de los 21 dedos, scritto da José Angel Manas e ambientato nella Spagna anni Novanta. La traduzione, limitata ai primi due capitoli del libro, si prefigge di rendere in italiano le diverse e complesse sfaccettature della lingua spagnola parlata utilizzata dall'autore. La traduzione è preceduta da una parte introduttiva, nella quale vengono presentati l'autore e le sue opere ed analizzati il suo stile narrativo e le tematiche trattate. Il linguaggio utilizzato da Manas è quindi oggetto di esame analitico, con il quale si evidenzia la capacità dell'autore di giocare con la lingua e di passare in poche righe da un registro alto a un registro basso, rendendo particolarmente interessante il lavoro del traduttore, che deve cogliere le sfumature del linguaggio e riportarle in italiano senza perdere la forza espressiva del testo originale.

Abstract
Tipologia del documento
Tesi di laurea (Laurea)
Autore della tesi
Mattace-raso, Albino
Relatore della tesi
Scuola
Corso di studio
Ordinamento Cds
DM270
Parole chiave
Manas, traduzione spagnolo colloquiale, el hombre de los 21 dedos
Data di discussione della Tesi
12 Luglio 2016
URI

Altri metadati

Statistica sui download

Gestione del documento: Visualizza il documento

^